Loading...

Essenze Quantiche Evolutive per alimenti

Alcune delle Essenze Quantiche Evolutive sono state create per essere usate specificatamente nell'alimentazione.
Completamente insapori e inodori, aggiungendole al cibo di ogni giorno, portano la cucina su una frequenza superiore, quella dell'Alimentazione Vibrazionale.
Equilibrio e direzione sono ciò che l'Alimentazione Vibrazionale ci permette di raggiungere dolcemente.
Le essenze, novità assoluta, da aggiungere ai cibi sono: MELA, ERBE AROMATICHE, ZAFFERANO, ANEMONE, GINKO BILOBA, BACCHE DI GOJI, MELOGRANO, ROSA CANINA e MIRTILLO.
Le essenze rivitalizzano gli alimenti, agiscono sui chakra riportandoli in equilibrio, aiutano a disintossicarsi perchè lavorano con la frequenza dei colori e ci liberano dai condizionamenti inutili.
Si possono mettere direttamente nel tè, in centrifugati di frutta o verdura, nelle zuppe, nelle insalate, nei dolci...in poche parole in ogni preparazione di alimentazione vegetariana o vegana.
Inoltre, aggiunte alle tisane, interagiscono con le erbe usate per fare l'infuso.
Tra queste essenze la Rosa canina e il Mirtillo formano la linea "Dolce naturalmente"e sono specifiche per le preparazioni dolci perchè aiutano a riportare in equilibrio ogni disarmonia con la frequenza della dolcezza. Sono quindi utili in tutti i casi in cui questo disequilibrio provoca disagi nella sfera psico-emozionale e in quella fisica.
Per imparare a cucinare con le Essenze per alimenti è stato scritto il libro "La Luce in Cucina" disponibile in formato pdf nella sezione libri libri che è una vera e propria guida all'Alimentazione Vibrazionale. Il libro contiene più di 100 ricette vegetariane, vegane e molte senza glutine per il benessere di corpo e anima, corredate di illustrazioni e foto a colori.

Richiedi informazioni a info@cuoredellamadreterra.com


Elenco essenze:
ANEMONE
Fiore purificatore, si aggiunge a: acqua, tè, tè aromatizzati, tisane, tisana alla lavanda.
“Sono figlia dell’acqua dolce e lavo il tuo cuore per renderlo puro e cristallino.”
Purifica il corpo in profondità e dolcemente ogni volta che si presenta la necessità, usato nel cibo equilibra tutti i chakra, l’anemone infatti lavora con la frequenza di tutti i colori e ci aiuta a prenderci cura quotidianamente del nostro benessere.
BACCHE DI GOJI
Ricostituente, si aggiunge a: verdure, centrifugati
“Parlo direttamente al tuo cuore e sono qui per rassicurarti.”
Collegato all’elemento fuoco e al chakra del cuore.
E’ un ricostituente particolarmente adatto ad essere usato nelle verdure e nei centrifugati o negli smoothies. Si abbina molto bene alla carota, in questo caso diventa un rimedio per anoressia e rachitismo. Porta sicurezza, fiducia e autostima.
ERBE AROMATICHE
Capacità di adattamento, si aggiunge a: cibi colorati di verde (ortaggi a foglia, broccoli, cavoli, bieta, spinaci, fave, piselli etc etc), tè verde...
“Questo è il giardino dei profumi.”
Lavora sul quarto chakra e sull’olfatto, in generale aiuta a riconoscere la direzione da prendere quando ci sono più possibilità di azione. Inoltre porta l'importante capacità di riconoscere se un alimento va bene per noi e di adattarlo alle esigenze del nostro corpo.
GINKO BILOBA
Potere disintossicante, si aggiunge a: zuppe, minestre, frullati.
“Sono il padre del padre, appartengo alla falange guardiana e a tutto resisto per ordine divino.”
Legato ai flussi energetici in entrata e in uscita nel nostro corpo, lavora sull’ingresso dell’energia. Il cibo è un istinto primordiale, questa’essenza ci accompagna verso una giusta alimentazione. Ha un alto potere disintossicante, si consiglia di aggiungere a zuppe e minestre durante periodi di malattia o di dieta.
MELA
Vitalizzazione degli alimenti, si aggiunge a: tutti gli alimenti.
“Porto luce nella Vita.”
Questa essenza lavora sui primi tre chakra. Esalta le proprietà vitali di ogni alimento. Da aggiungere preferibilmente ad alimenti di colore rosso e bianco, come mele, barbabietole, peperoncino e in generale frutta e ortaggi di questi colori. In generale si può però aggiungere a tutti gli alimenti come verdura, frutta, latte, uova, e qualunque tipo di preparazione.
MELOGRANO
Libera dai condizionamenti, abbondanza, si aggiunge a: succo di melograno, in generale cibi di colore viola - rosso purpureo.
“Io sto nelle mani di Dio.”
Lavora con il 6° chakra. Cambia la frequenza del concetto di abbondanza sradicandolo dal condizionamento che riceviamo dalla società e lo porta al concetto di abbondanza connesso alla Madre Terra. E’ un potentissimo de-condizionatore. Usato insieme al frutto del melograno ne potenzia le capacità a livello fisico. E’ in grado di riportare velocemente l’ equilibrio energetico.
ZAFFERANO
Purificazione, si aggiunge a: succhi di frutta, tè, frutta.
"Dentro di me vive il tesoro che offro a te.”
Collegato al chakra della gola, cura tutti i problemi legati al 5° chakra, compresi i problemi di tiroide. Fa pulizia, libera, rende leggeri, aiuta a dimagrire, aiuta ad assimilare la parte migliore dei cibo, eliminando le cose inutili. Collegato all’elemento aria ci rende leggeri, rende leggero il cibo che mangiamo e la vita gioiosa, frizzante ed entusiasmante. Trasmette la voglia di stupirsi e di stupire. Fa rinascere il bambino interiore. Il suo uso è potenziato recitando la parola grazie ogni volta che si aggiunge al cibo. Delle essenze per alimenti è una delle più importanti. Agisce anche come pronto intervento per il mal di gola.
ROSA CANINA
Addolcente, nutriente, si aggiunge a: tutte le preparazioni dolci.
“Sono il dono della Madre per aiutare il cuore ferito.”
Questa essenza nasce per essere aggiunta a tutte le preparazioni dolci. Aiuta il cuore ferito da traumi e lutti a superare il momento doloroso attraverso il sentimento del perdono, inoltre favorisce il contatto con chi è trapassato, riconnette all’albero genealogico e ci guida nelle scelte difficili. Si può usare come rimedio d’emergenza in momenti di difficoltà. Lavora con il terzo, quarto e settimo chakra. A livello fisico aiuta chi soffre di diabete a processare gli zuccheri in modo equilibrato e in generale quando c’è uno squilibrio rispetto all’assunzione di dolce.
MIRTILLO
equilibra la dolcezza nella vita, disintossicante.
Utile in tutti i casi di squilibrio con l’elemento dolcezza. Si usa in caso di dipendenza dallo zucchero come alcolismo o eccessiva voglia di cibi dolci che porta all’obesità. Pulisce il sangue aiutando il fegato a lavorare nella giusta maniera. Allevia le difficoltà di chi soffre di diabete mellito e in generale tutte le malattie coinvolte con un non corretto processo degli zuccheri. Agisce anche su disturbi come l’anoressia perché rilascia un’azione di leggera euforia che permette di andare oltre le paure della mente. A livello spirituale mette in contatto con le radici della famiglia ma in senso positivo, aiutando ad accettare il nucleo familiare di nascita.

  • cuore della madre terra

  • dolce naturalmente